UGANDA: ECOSAFARI E GORILLA DI MONTAGNA

gorilla uganda

I gorilla di montagna scampati ai conflitti, al bracconaggio, alla distruzione e l’invasione del loro esclusivo habitat, sopravvivono in due parchi nazionali in Uganda: il Bwindi Impenetrabile Forest e Mgahinga Gorilla. Grazie all’impegno degli ambientalisti in favore di questa specie e in difesa delle loro foreste, la popolazione dei gorilla di montagna é aumentata. Il 2016 é stato un grande anno per le famiglie di gorilla di montagna che hanno visto la nascita di 4 piccoli gorilla tra agosto e novembre.  E poi c’é la natura ugandese: montagne e valli che sorprendono con la varietà degli ambienti e i colori forti dell’Equatore nella magica Rift Valley. Qui il parco nazionale Queen Elizabeth, 2000 kmq di savana e rifugio per 100 specie di mammiferi e 600 di uccelli.

1° giorno -ENTEBBE

Arrivo all’aeroporto internazionale di Entebbe. Trasferimento al Bush Pig. Pernottamento

2° giorno -KIBALE NATIONAL PARK
Trasferimento al Kibale Forest National Park. Game drive nel Parco Nazionale di Kibale, habitat di un’alta concentrazione di primati.  Sistemazione. Cena e pernottamento

3° giorno -KIBALE NATIONAL PARK
Kibale National Park, giornata dedicata alla visita guidata del parco e all’avvistamento degli scimpanzè. Cena e pernottamento

4° giorno – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK
Trasferimento al Queen Elizabeth National Park. Safari diurno e notturno nel parco. Game drive nei diversi ambienti del Parco: savana, foresta pluviale e paludi per avvistare i coccodrilli del Nilo, ippopotami, elefanti, leopardi, leoni, scimpanzé, facoceri, bufali e antilopi kob. Nel pomeriggio navigazione lungo il Canale di Kazinga che unisce i laghi Edward e George. Sistemazione al Pumba Safari Lodge

5° giorno – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK
Giornata dedicata ai safari. Pensione completa al lodge

 6°giorno –BWINDI FOREST NATIONAL PARK
Trasferimento al Bwindi Forest National Park, designato dall’ Unesco come patrimonio dell’umanità. Il Parco copre un’area di 331 Kilometri quadrati ed è accessibile solo a piedi.Il Parco è conosciuto come “foresta impenetrabile”. Qui vivono circa 320 gorilla di montagna (ossia la metà dell’intera popolazione mondiale) riuniti in quattro gruppi familiari e abituati alla presenza umana. Sistemazione al Gorilla Valley Lodge o similare. Cena e pernottamento.

 7°giorno – BWINDI FOREST NATIONAL PARK
Safari a piedi nel Parco alla ricerca dei gorilla di montagna. Il tracking può durare da 2 a 9 ore a seconda di dove si trovano i gorilla. L’incontro con queste magnifiche creature è considerato uno dei momenti più intensi di un viaggio in Africa.  Il trekking è impegnativo in quanto si svolge lungo sentieri con vegetazione è fitta e l’umidità è elevata. Il tempo di permanenza presso i gorilla è di circa un’ora. Rientro in serata al lodge. Cena e pernottamento

8° giorno 
Trasferimento all’aeroporto di Entebbe e rientro in Italia

AGOSTO 2018

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: a partire da € 2050 EURO  (base 2 persone)

 

LA QUOTA COMPRENDE:
Trasferimenti con mezzo privato 4×4,  autista/guida parlante inglese – Pernottamenti in Hotel e Lodge indicati – Trattamento di mezza pensione, visite ed escursioni indicate in programma, tasse di ingresso ai Parchi, permesso per gorilla tracking e permesso per il parco degli scimpanzé, assicurazione Allianz medico + bagaglio(copertura base).

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Voli intercontinentali (su richiesta forniremo la migliore tariffa volo disponibile al momento della prenotazione) – Tasse aeroportuali  – Visto d’ingresso in Uganda (rilasciato in loco all’arrivo – USD 50) – Escursioni extra non previste in programma – Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

NOTA BENE: i permessi per il gorilla tracking sono contingentati ed é quindi necessario richiederli con sufficiente anticipo.

 

 

Lascia un commento


Newsletter

Indirizzo

Via XXIV Maggio, 103
41028 Serramazzoni (MO) - IT

Telefono +39.0536.950433
Fax +39.0536.937273
E-Mail: info@fuorirotta.biz