UGANDA

gorilla uganda

Il 2016 é stato un grande anno per le famiglie di gorilla di montagna che hanno visto la nascita di 4 piccoli gorilla tra agosto e novembre.

1° giorno -ENTEBBE

Arrivo all’aeroporto internazionale di Entebbe. Trasferimento al Papyrus Hotel Guesthouse.

2° giorno -KIBALE NATIONAL PARK
Trasferimento al Kibale National Park. Game drive nel Parco Nazionale di Kibale, habitat di un’alta concentrazione di primati. Durante il percorso, pranzo tipico. Nel pomeriggio, visita ai crateri Kasenda.
Sistemazione Mountains of the moon Hotel.

3° giorno -KIBALE NATIONAL PARK
Kibale National Park, giornata dedicata alla visita guidata del parco e all’avvistamento degli scimpanzè. Sistemazione Mountains of the moon hotel.

4° giorno – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK
Trasferimento al Queen Elizabeth National Park. Safari diurno e notturno nel parco. Game drive nei diversi ambienti del Parco: savana, foresta pluviale e paludi per avvistare i coccodrilli del Nilo, ippopotami, elefanti, leopardi, leoni, scimpanzé, facoceri, bufali e antilopi kob. Nel pomeriggio navigazione lungo il Canale di Kazinga che unisce i laghi Edward e George. Sistemazione al Kyambura Game Lodge.

5° giorno – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK
Giornata dedicata ai safari. Sistemazione al Kyammbura Game Lodge.

 6°giorno –BWINDI FOREST NATIONAL PARK
Trasferimento al Bwindi Forest National Park, designato dall’ Unesco come patrimonio dell’umanità. Il Parco copre un’area di 331 Kilometri quadrati ed è accessibile solo a piedi.Il Parco è conosciuto come “foresta impenetrabile”. Qui vivono circa 320 gorilla di montagna (ossia la metà dell’intera popolazione mondiale) riuniti in quattro gruppi familiari e abituati alla presenza umana. Sistemazione all’Engagi Lodge o similare. Cena e pernottamento.

 7°giorno – BWINDI FOREST NATIONAL PARK
Safari a piedi nel Parco alla ricerca dei gorilla di montagna. Il tracking può durare da 2 a 9 ore a seconda di dove si trovano i gorilla. L’incontro con queste magnifiche creature è considerato uno dei momenti più intensi di un viaggio in Africa. GORILLA TRACKING “Non è possibile prevedere i tempi e i percorsi per raggiungere i gorilla a cui si è stati assegnati. Il trekking è impegnativo in quanto si svolge lungo sentieri con vegetazione è fitta e l’umidità è elevata. Il tempo di permanenza presso i gorilla è di circa un’ora. Rientro in serata all’Engagi lodge o similare.

8° giorno – KAMPALA
Trasferimento a Kampala. Sistemazione al Papyrus Guesthouse.

9° giorno
Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

IN GENNAIO E FEBBRAIO SU RICHIESTA PER MINIMO 2 PERSONE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 2850 EURO(base 2 persone)

 

LA QUOTA COMPRENDE:
Trasferimenti con mezzo privato 4×4, con autista/guida parlante inglese – Pernottamenti in Hotel e Lodge indicati – Trattamento di mezza pensione, visite ed escursioni indicate in programma, tasse di ingresso ai Parchi, permesso per gorilla tracking e permesso per il parco degli scimpanzé, assicurazione Allianz medico + bagaglio(copertura base).

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Voli intercontinentali (su richiesta forniremo la migliore tariffa volo disponibile al momento della prenotazione) – Tasse aeroportuali  – Visto d’ingresso in Uganda (rilasciato in loco all’arrivo – USD 50) – Escursioni extra non previste in programma – Pasti non indicati, bevande, mance e tutto quanto non sopra specificato.

NOTA BENE: i permessi per il gorilla tracking sono contingentati ed é quindi necessario richiederli con sufficiente anticipo.

 

 

Lascia un commento


Newsletter

Indirizzo

Via XXIV Maggio, 103
41028 Serramazzoni (MO) - IT

Telefono +39.0536.950433
Fax +39.0536.937273
E-Mail: info@fuorirotta.biz